Select Page

Housing Sociale Casa Bussoleno (ex Casa Meana)

Un’esperienza di Housing Sociale in Valle di Susa

A chi si rivolge

Hounsig Sociale Casa Bussoleno, dal 1 ottobre 2015 prende il posto di Casa Meana, avviato nel 2012 con il contributo del Programma Housing della Compagnia di San Paolo.

 

CSP Programma Housing

 

Casa BussolenoCasa Bussoleno è rivolta a nuclei familiari e/o persone singole residenti nella Val di Susa che vivono una condizione di emergenza abitativa e/o necessitano di un supporto nel percorso di reinserimento sociale, abitativo e occupazionale.

 

Tipologia d’intervento

Casa Bussoleno è uno spazio dedicato alla residenzialità, con servizi modulati secondo i bisogni individuali e di reinserimento nel contesto sociale.

  1. Casa Bussoleno come Housing sociale – Offre un riparo a chi sta attraversando una momentanea difficoltà abitativa congiunta ad una ridotta disponibilità economica dovuta a difficoltà e/o instabilità occupazionale.
  2. Casa Bussoleno come residenza leggera – Accoglie persone seguite dal Con.I.S.A. “Valle di Susa” e/o dai servizi dell’ASL che necessitano di un supporto educativo – assistenziale per il conseguimento di una autonomia di vita.
  3. Casa Bussoleno come struttura a sostegno degli interventi domiciliari – Supporta il servizio di assistenza domiciliare attraverso l’offerta di servizi integrativi.

 

Staff

Nel servizio operano:

  • 1 Responsabile di Progetto
  • Educatori e/o Operatori Socio Sanitari  con esperienza specifica nei servizi per adulti in difficoltà.

La presenza degli operatori, proporzionata in base alle presenze effettive delle persone accolte, sarà finalizzata a favorire un clima sereno all’interno della struttura e a garantire, in accordo con i servizi coinvolti, percorsi di accompagnamento sociale.

 

La struttura

Casa Bussoleno è una villa indipendente immersa in un grande giardino recintato e dotata di spazi adibiti a magazzino e garage. Si sviluppa su due appartamenti comunicanti dotati di soggiorno, cucina e camere singole e doppie che possono ospitare fino a 9 persone.

 

Sostieni Casa Meana

Puoi sostenere Casa Meana:

Attraverso una donazione

  • con Paypal cliccando il pulsante sotto
  • con carta di credito sul sito www.ilmiodono.it nelle pagine dedicate ai progetti attivi;
  • con versamento o bonifico su conto corrente UNICREDIT intestato a: Cooperativa Sociale P.G. Frassati s.c.s. onlus IBAN IT 27 D 02008 01046 000102921540;

Con la tua firma per il 5 per 1000

Diventando volontario (clicca qui per maggiori informazioni).

 

Tutte le donazioni a favore del progetto sono fiscalmente deducibili o detraibili.

In Pratica

Accesso

  • richiesta diretta dei cittadini (Housing Sociale);
  • su segnalazione dei Comuni, dei Servizi Sociali e Sanitari.

 

Valutazione

Verifica possesso requisiti barriera, colloquio motivazionale, esame delle richieste da parte di una commissione tecnica.

 

Permanenza

La permanenza massima a Casa Bussoleno è di 12 mesi. Sono concedibili deroghe in casi eccezionali per un massimo di ulteriori 6 mesi.

 

Accompagnamento sociale

Il progetto prevede un accompagnamento sociale a pregnanza variabile in relazione alla condizione occupazionale e relazionale dei diversi ospiti finalizzato a:

  • ricerca di un lavoro;
  • reperimento di una risorsa abitativa autonoma;
  • ristabilire relazioni interpersonali significative.

 

Modalità di convivenza

Le stanze sono considerate e rispettate come spazio individuale e personale degli ospiti. Il progetto promuove l’utilizzo condiviso degli spazio comuni nella convinzione che il mix sociale generato dalle diverse caratteristiche delle persone accolte possa costituire una risorsa nei percorsi di mutuo aiuto e di autonomia dei singoli.

 

Costi

Il contributo individuale richiesto ai fruitori dell’Housing Sociale Casa Bussoleno è di 38€ al giorno per il servizio residenziale e di 180€ al mese per il progetto Housing.

Contatti

via Cesare Battisti, 6/A – Bussoleno (TO)
335/6471019

Periodo e orari di attivazione

CASA BUSSOLENO è SEMPRE APERTA: 365 giorni su 365, 24 ore su 24




Pin It on Pinterest